Intervista sull'oralità. Sardegna (55)

Intervista ad un anziano chitarrista non professionista che ha avuto alcune esperienze sul palco

Intervista sull'oralità. Sardegna (55)


numero inventario
CAG 067
tipo
suono
natura
Indagine etnografica
genere
Testimonianza tematica
autori
Ricercatore: Maurizio Corda

Intervistato : Giuseppe Careddu
luogo
Bolotana
data
2011-05-09
lingua
SArdo logudorese e italiano
diritti
descrizione tecnica
durata
9,32
analisi del contenuto
Giuseppe Careddu (tiu Zuseppeddu – 79 anni) è stato un chitarrista non professionista con alcune esperienze sul palco. Alla sua intervista hanno partecipato anche Giovannino Pinna [vedi intervista] e il figlio Peppe (35 anni), anch’egli cantadore praticante seppur in modo molto sporadico, entrambi in questo estratto intervengono abbastanza spesso. Si parla delle ‘compagnie di canto’ di Bolotana della generazione precedente la loro: coloro dai quali hanno conosciuto ed appreso la pratica del cantu a chiterra. Tiu Zuseppeddu, commentando le capacità espressive e vocali dei vari cantadores bolotanesi, riporta alcuni episodi soprattutto a proposito dell’amico Giovanni Luigi Pireddu (Uanne Luisi) - [vedi intervista]. In seguito ricorda le poche volte in cui si è esibito in pubblico, e si lamenta della sfacciataggine di chi si presenta di fronte ad un pubblico di intenditori, su un palco, senza aver ancora raggiunto le competenze e l’esperienza necessarie. Infine vengono ricordate le occasioni in cui hanno avuto la possibilità di potersi confrontare con i ‘grandi’ cantadores durante i cosiddetti ‘dopogara’ e commentano i chitarristi professionisti conosciuti
note complementari
parole chiave
Bolotana, appassionati, canto a chitarra, Sardegna, tradizione orale, gara, sfida, sa critica
edizione
altro